Radio 21 aprile Web

Strangers in the night – Il Cimitero Acattolico

    Strangers in the night è il titolo dell’intervista fatta ad Amanda Thursfield, la squisita padrona di casa del Cimitero Acattolico di Testaccio.

    Trilussa, Però

      La poesia Però di Carlo Alberto Salustri, detto Trilussa, letta dall’attore, regista e autore, Stefano De Stefani per Verba Volant di Radio 21 aprile Web

      Irene e i suoi Riflessi

        Per Incipid Reloaded Radio 21 aprile Web incontra Irene Alfieri, nel suo negozio di parrucchiere in via Graziano

        Il Portico di Ottavia

          Sotto il portico aperto nel lato meridionale che Paolina ora aveva preso ad attraversare – ricostruito da Augusto e da lui dedicato ad Ottavia, la sua amatissima sorella – erano raccolte le statue di Alessandro Magno e dei suoi cavalieri, oltre a quella di Cornelia, la madre dei due tribuni della plebe Tiberio e Caio Gracco”.

          Il Museo Atelier Canova Tadolini

            Delightful evenings: Radio 21 aprile Web incontra il Museo Atelier Canova Tadolini e la sua storia, in via del Babuino 150

            Lo Zerosettantacinque in via dei Cerchi

              Per Incipit Reloaded di Radio 21 aprile Web incontriamo lo Zerosettantacinque e via dei Cerchi: storie di gare di cavalli, gasometri, e di un locale davvero aperto

              I quattro moschettieri di Un quadro di te

                Un quadro di te

                Per la rubrica Un caffè con Radio 21aprileWeb incontra Un quadro di te, @unquadrodite

                Loro sono quattro e non solo e non principalmente per questo non appena li ho incontrati ho pensato ai

                quattro moschettieri

                vi ricordate? quelli di Dumas!

                Alice, Francesca, Roberta e Matteo sono infatti la squadra che sta “dietro”

                Un quadro per te

                un’idea davvero speciale per rendere l’arte un pò più
                vicina…

                Un quadro di te

                Vicina concettualmente,

                perchè i quattro moschettieri di Un quadro
                per te lavorano

                per permettere a chi li ascolta di addentrarsi nell’opera d’arte descritta per comprenderla meglio, o per ascoltarne un diverso punto di vista;

                e

                vicina fisicamente

                perché sono sempre pronti ad… andare in missione, per recuperare (non i
                gioielli della regina, ma)

                i molti gioielli d’arte

                che la nostra meravigliosa Italia non vede l’ora di mostrare, possibilmente sempre meglio, a tutte e a tutti.

                Orgogliosi del loro DNA che porta il segno del

                FAI-Fondo Ambiente italiano,

                i moschettieri di Un quadro di te coltivano un sogno, quello di

                “essere presenti concretamente sul territorio”,

                ed hanno un occhio di riguardo… giustamente… per la loro (e mia) natia Liguria,

                Ma il loro lavoro non è a senso unico, anzi!

                Le

                quattro rubriche

                (quattro, per ora: perché molto bolle in pentola in) che gestiscono con il loro profilo IG

                @ un quadro di te

                guardano davvero a 360 gradi non solo il mondo dell’arte, ma, in realtà, il mondo degli esseri umani – il nostro mondo.

                Perché, come sentiremo nella nostra chiacchierata,

                dietro un quadro

                o, come dicono loro: oltre la sua cornice …

                … dietro ogni opera d’arte c’è un essere umano che vuole mettersi in comunicazione con gli altri esseri umani;

                un essere umano che vuole dire qualcosa di se stesso, ma anche che può dire anche qualcosa di chi dalla sua opera si lascia affascinare.

                Ascoltare la nostra chiacchierata con Un quadro di te ì davvero prendere il mare verso luoghi dell’anima che magari non immaginavamo.

                Mai come questa volta, allora, ai quattro moschettieri di In quadro per te, al loro lavoro, alla loro passione, e ai loro follower, il saluto di Radio 21aprileWeb

                Daje, e ad majora!

                Per ascoltare l’intervista a @unquadrodite, il link è il seguente: link

                Pillole di Storia

                  Per l’episodio di mercoledì 22 aprile 2020 Radio 21aprileWeb incontra Federico Allegri, account instagram Pillole di storia (@pillole.di_storia)

                  La fondazione di Roma

                    Per la rubrica Verba Volant, Radio 21 aprile Web vi suggerisce il libro di Andrea Carandini La fondazione di Roma raccontata da Andrea Carandini (ed. Laterza)

                    123