Chi sono

Sono una che scrive.

Ho letto (leggo anche adesso) e scritto tutta la vita: come avvocato, come pastora (protestante, non delle pecore); come fidanzata, come amica, come moglie, come madre. Lo faccio ancora.

Non mi piace molto dire di me; ma di solito le persone sono contente di farsi ascoltare e di sentire cosa rispondo loro.

D’altro canto, anche nel mio lavoro, ho fatto e tuttora faccio la consulente – e si sa che ai consulenti si finisce per chiedere opinioni su tutto.

Una volta un mio cliente per una questione di eredità mi chiamò dall’estero per domandarmi che materia avrebbe dovuto scegliere per l’ora alternativa all’insegnamento della religione di suo figlio!

Così, se sei arrivata, o sei arrivato, fin qui, e vuoi sapere qualcosa di più di me, la cosa migliore è che tu dia un’occhiata agli articoli.

Non dico per leggerli, non necessariamente (per ora!); dico per guardare il titolo, o meglio le prime parole: io, infatti, sono quello che scrivo.

Così troverai qualche notizia che magari ti farà venire voglia di vedere, o rivedere, qualche posto di Roma – ma non solo, prometto.

Bar, o ristoranti, o teatri e musei, che mi sono piaciuti, ed anche quelli che mi hanno tirato un pacco così colossale che proprio non posso abbandonarli all’oblio.

Altri luoghi che in qualche modo ho vissuto, anche per qualche ora.

Personaggi veri o inventati che potresti avere incontrato anche tu.

Le cose che mi capita di fare.

Qualche ricetta – anche se questo per ora è solo un progetto.

Insomma, un pò di vita:

se ti piace guardare le cose che ti capitano attorno – possibilmente sorridendoci un pò su, quando è possibile – direi che questo è il blog che fa per te.

Ciao, allora. Ci vediamo sul sito.

O su Facebook. O su Instagram. O su You Tube…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: