Marforio e le statue parlanti di Roma

Marforio e le statue parlanti di Roma

    In occasione della pubblicazione del podcast di Silvia Fiorelli, Guida Turistica ufficiale autorizzata, sul tema dell’Area capitolina, incontriamo Marforio, una delle statue parlanti di Roma, che abita proprio lì.

    Marforio e la Grande Bellezza

    Marforio

    adagiato con espressione un pò imbronciata, che sembra che da un momento all’altro gli debba sgorgare dal grande petto un ao’ di quelli omerici,

    Marforio, dicevo, è – come tutti sanno – solo una delle

    statue parlanti di Roma

    anche perché… ma ce lo vedete, Marforio, a parlare da solo, grande e grosso come è?

    Infatti, lui,

    in quel periodo magico tra il 1500 e il 1870

    (si, avete ragione: l’anno della breccia di Porta Pia, e della fine del potere temporale dei papi)

    e poi di nuovo nei tristi tempi immediatamente precedenti la seconda guerra mondiale,

    in quel periodo magico che le statue diceva quello che gli esseri umani erano costretti a tacere, lui Marforio parlava spesso con un suo amico,

    Pasquino

    si chiamava.

    Pasquino, una delle statue parlanti di Roma, l'amico di Marforio
    Pasquino

    Che poi, a cominciare, era stato proprio Pasquino

    che, si dice, in realtà nacque

    Menelao

    (si proprio lui: il marito di Elena, quella che fece la fuitina con Paride, e così fece rotolare il sasso che sarenbe diventato la decennale frana della guerra di Troia),

    Dicono che la copia di questa statua di Menelao sia quella che si vede a Firene, nella Loggia dei Lenzi…

    Patroclo e Menelao, Loggia dei Lanzi, Firenze
    Menelao e Patroclo, la statua che potrebbe essere una copia di quella diventata Pasquino

    Sia come sia, la versione romana di quello che sarebbe diventato Pasquino apparve nel 1501, uscendo dal fango dei lavori di costruzione del Palazzo Braschi.

    E ben presto, dal suo viso mangiato dagli anni, da quelle labbra che possiamo solo immaginare, cominciarono a

    spuntare parole.

    Parole come biglietti, piccole poesie, epigrammi…

    critiche, dette così: papali papali

    come si dice.

    “Quel che non fecero i barbari, lo fecero i Barberini”

    dichiarò Pasquino quando il papa Urbano VIII, dei Barberini, ordinò a Bernini di far smontare la copertura in bronzo del Pantheon, per realizzarne il baldacchino nelle Basilica di San Pietro.

    Pasquino, che parlava con Marforio

    Ovviamente, i criticati non le prendevano bene, le pasquinate:

    Adriano VI, il papa olandese, aveva deciso che la statua impertinente dovesse essere buttata a fiume…

    poi, reso avvertito del fatto che i Romani non l’avrebbero presa bene, e forse avrebbero fatto fare la stessa bagnata fine a molti dei suoi uomini,

    decise di recintarla, perché fosse costretto a star zitto.

    Ma nessun recinto ha mai potuto silenziare chi ha qualcosa da dire

    e così di lì a breve fu Marforio, a cominciare a parlare.

    Marforio

    che, dicono, forse è una statua del Tevere…

    Marforio una delle statue parlanti di Roma
    Marforio

    anzi, dico io: Marforio che sicuramente è Fiume, che parla con la voce di Roma.

    Ai tempi di Napoleone, Marforio chiese innocente:

    “Ma è vero che i francesi sono tutti ladri?”

    e Pasquino, giudizioso:

    “Tutti no, ma … Bona-parte!”

    Come ho detto all’inizio, Marforio si trova in piazza del Campidoglio.

    Andiamo insieme a cercare le altre

    statue parlanti

    il Facchino, l’Abate Luigi, Donna Lucrezia, il Babuino

    uno di questi giorni?

    Ciao, state bene.

    E: daje!

    Avete letto la trascrizione dell’introduzione all’episodio 55 di Radio21aprileWeb, per la rubrica del venerdì, Quo Vadis. Se volete ascoltare la puntata, ecco il link https://www.spreaker.com/episode/39961795

    Quo vadis: Il venerdì di Radio 21 aprile Web con Silvia Fiorelli
    Quo vadis: Il venerdì di Radio 21 aprile Web con Silvia Fiorelli, Guida Turistica autorizzata

    Per ascoltare gli episodi del podcast Radio21aprileWeb, https://www.spreaker.com/show/radio-21-aprile-web

    Radio21aprileWeb
    giovannavernarecci

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: