Ci vediamo al Jazz Cafè

Ci vediamo al Jazz Cafè

    Per la nuova rubrica “Dove andiamo stasera?” Radio 21 aprile Web incontra Amedeo del Jazz Cafe’, vicinissimo a Piazza Navona.

    Devo dire che io, il

    Jazz Cafè in via Zanardelli,

    Entrata Jazz Cafè via Zanardelli

    l’avevo già visto un milione di volte.

    Perché Piazza Navona è, dai primissimi tempi in cui giravo per Roma, uno dei miei posti più amati –

    piazza Navona vicino al Jazz cafè

    al punto che, quando frequentavo la Facoltà, avevo preso l’abitudine di venirmene a festeggiare gli esami superati proprio qui.

    I colori, il suono dell’acqua da immaginare, ed il mio amico cavallo sotto la Fontana dei Quattro Fiumi… mi sembrava che non ci fosse un posto migliore – e probabilmente era così.

    Ed è passando da qui, da Piazza Navona, che sono arrivata la mattina dell’appuntamento con Amedeo per la nostra chiacchierata sul suo locale: il

    Jazz Cafè

    Entrata Jazz cafè

    che da quattro anni porta orgogliosamente avanti dopo avergli restituito il nome, che la precedente gestione aveva cambiato.

    Orgogliosamente, e testardamente:

    Amedeo “nasce cuoco”

    Pesce al jazz cafè

    come dice lui,

    ama la

    cucina romana

    ma non disdegna anche esperienze meno tradizionali

    anche se ci tiene a ripetere che la carbonara non è contrattabile, perché

    “la carbonara deve essere carbonara”

    carbonara al jazz cafè

    e, con i suoi soci, fa di tutto per

    superare la crisi

    conseguente la pandemia impegnandosi a portare – e far stare bene!

    i romani

    e gli italiani in generale (e quindi non solo i turisti, quest’anno obbligatoriamente latitanti) qui, nel

    centro storico di Roma.

    Così, fino a che il tempo lo permetterà

    – ma a Roma sono famose le ottobrate e quindi… possiamo sperare che le occasioni si ripetano ancora a lungo –

    Amedeo con i suoi collaboratori continuerà anche ad organizzare, il mercoledì e il giovedì, serate con aperitivo e musica al Vacanze Romane in piazza Navona.

    E quando il tempo diventerà meno clemente…

    tutto questo continuerà al

    Jazz Cafè in via Zanardelli.

    E, magari, prima di venire qui a prendere un aperitivo

    o a mangiare una pizza, o una carbonara, o qualsiasi altro piatto del ricco menù

    non sarebbe affatto male fare un salto allo

    Stadio di Domiziano

    un piccolo sito archeologico, situato 4 metri e mezzo sotto il piano stradale, patrimonio mondiale dell’UNESCO, venuto alla luce nel 1936

    Stadio di Domiziano

    ed oggi davvero una piacevole e non troppo densa visita tra pannelli, video e audio guide che ci portano per mano aguardare quei muri, archi e spazi, nati nell’80 d.C.

    Uscendo, due passi nel barocco, a sentire l’eco delle discussioni tra Bernini e Borromini… magari per arrivare fino all’entrata di Palazzo Braschi, ed andare a fare una foto a Pasquino, la statua parlante, proprio lì vicino!

    Per ascoltare il podcast, questo è il link

    Gli episodi su questo link

    Il video su Instagram a questo link

    Summary
    Ci vediamo al Jazz Cafè!
    Article Name
    Ci vediamo al Jazz Cafè!
    Description
    Per la nuova rubrica "Dove andiamo stasera?" Radio 21 aprile Web incontra Amedeo del Jazz Cafe', vicinissimo a Piazza Navona.
    Author
    Publisher Name
    www.giovannavernarecci.org
    giovannavernarecci

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: